"Nu pianefforte 'e notte sona luntanamente, e 'a museca se sente pe ll'aria suspirà."

Salvatore Di Giacomo

L’arresto di Domenico Lucano nell’Italia di carta pesta.

L’arresto di Domenico Lucano nell’Italia di carta pesta.

“Ho avuto modo di apprezzare Domenico Lucano per i progetti di accoglienza e integrazione che ha portato avanti nel piccolo comune di cui è sindaco. L’esperienza della comunità multietnica di Riace è stata presentata come modello di sviluppo in sedi internazionali, e ha ricevuto consensi nel mondo delle istituzioni e del sociale.  Sulle presunte irregolaritàLeggi di più a riguardoL’arresto di Domenico Lucano nell’Italia di carta pesta.[…]

Print Friendly, PDF & Email
I politici sardi scoprono di vivere nell’isola.

I politici sardi scoprono di vivere nell’isola.

«Sbaglia chi minimizza il significato di questa battaglia, questa è una battaglia identitaria che deve diventare una battaglia di popolo per coinvolgere e convincere tutti i sardi, ecco perché è diventata trasversale». La conclusione del presidente del Consiglio regionale, Gianfranco Ganau, intervenendo lo scorso nove aprile all’iniziativa pubblica promossa a Sassari dal “Comitato Insularità inLeggi di più a riguardoI politici sardi scoprono di vivere nell’isola.[…]

Print Friendly, PDF & Email
Lo Statuto sardo, 70 anni e non li dimostra

Lo Statuto sardo, 70 anni e non li dimostra

di Luigi Coppola – «Il 26 febbraio di settant’anni fa lo Statuto della Sardegna veniva promulgato con la legge costituzionale n. 3, approvata con 280 voti a favore, 81 contrari e due astenuti, durante una delle ultime febbrili sedute dell’Assemblea costituente. Diveniva, dunque, la terza legge costituzionale della neonata Repubblica democratica e antifascista. Oggi ricordiamoLeggi di più a riguardoLo Statuto sardo, 70 anni e non li dimostra[…]

Print Friendly, PDF & Email

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi